Un poster dei Cosmos

 

E' la storia di un amore disperato, raccontato in forma di monologo, tra due uomini. Tom, un fornaio divorziato con un figlio piccolo che si innamora perdutamente di un giovane pieno di tic con la pelle soffice come quella di una pesca: Johnny. Di fronte alla scoperta della malattia di Johnny, l'AIDS, Tom non riuscirà a trovare pace fino a che non sentirà su di sé l'indicibile dolore dell'amato. Il finale, degno di un canto dell'inferno dantesco, segnerà l'estremo tentativo di una impossibile vicinanza.