La straniera

 

 

Naghib, un architetto arabo di quarantanni entra in un bar. Sta cercando Amina, una giovane prostituta marocchina incontrata per caso una sera dinverno. Tra loro è nato un amore, intenso ma platonico. I due si cercano in continuazione ma Naghib non ha il coraggio di ammettere i suoi sentimenti per Amina: la sua cultura non gli permette di amare una prostituta. La situazione precipita quando la polizia arresta la ragazza che viene trasportata in un campo daccoglienza pronta per essere rimpatriata. La ricerca di Naghib è a una svolta e le decisioni che deve prendere saranno per lui determinanti.