Animali che attraversano la strada

 

 

Martina ha solo quattordici anni trascorre le sue giornate da sola, sua madre fa la prostituta, per le strade della periferia romana più degradata. Per divertimento insieme a Sciù progettano e mettono a segno piccoli colpi nei grandi magazzini, negli autogrill e sull'autobus. Un giorno Martina viene pizzicata dalla polizia e solo grazie all'interessamento di un assistente sociale riesce ad evitare la galera.