Altri tempi

 

 

La storia prende il via dal ritrovamento del corpo senza vita della protagonista in una palazzina adibita ad albergo. La polizia scheda il fatto come incidente, ma non si premura di comprendere meglio quanto avvenuto: nel suo testamento, infatti, Maddalena lascia tutto ad Adele, una ragazza che rovistando nelle cose appartenute alla defunta trova una lettera indirizzata alla Merlin in cui viene raccontata tutta la sua vita e le disgrazie che le hanno imposto di "fare la vita".